+39 030 2425575 [email protected] Via Ugo La Malfa 24 - 25124 Brescia

La diversa azione del fitoterapico

RIMEDIO DERIVATO DALLE PIANTE

Il rimedio derivato dalle piante è differente dai farmaci di sintesi chimica. In prima cosa non è diretto solo al sintomo, ma SOSTIENE LA FUNZIONE e va direttamente alla causa del disturbo.

La fitoterapia ha una numerosa serie di piante con buoni effetti. Solo la fitoterapia ha gli “ADATTOGENI” sostanze idonee ad aumentare la resistenza fisica e l’immunità e rendere le cellule “più adattate” a svolgere le loro funzioni, senza conseguenze negative di tipo fisico o biologico. Le piante sono capaci di agire in modo sensibile e profondo sulle situazioni patologiche croniche dell’organismo che causano l’astenia, tutto questo senza effetti collaterali rilevanti. Per contro i composti di sintesi, attivi in questo settore sono definiti doping e sono vietati.

Solo tra le piante ci sono composti che migliorano la funzione dell’organismo indipendentemente dalla situazione del tipo di reazione patologica precedente, sostanze capaci di agire sulla digestione, sull’immunità, sulla produzione ormonale. Sostanze che hanno un “TROPISMO” cioè che sanno sostenere singoli organi come: il fegato, i reni e le principali ghiandole ormonali, in assenza o con minimi sintomi collaterali. Composti che non si sostituiscono alla funzione della cellula ma la aiutano a superare il suo funzionamento alterato.

I fitoterapici hanno un loro carattere, una loro forza propria che è capace di agire sul chimismo cellulare in modo attivo e con minimi effetti collaterali poiché le piante più aggressive sono state tolte dal prontuario fitoterapico. Sono strumenti derivati dalla natura, articolati nella loro azione che in mani professionali possono arrivare alla guarigione organica e al completo benessere dell’individuo.

Ulteriori approfondimenti sulla visita medica in fitoterapia

RICHIEDI INFORMAZIONI PER LA CURA TRAMITE LA FITOTERAPIA

Richiedi una visita con il Dr Grazioli cliccando sul pulsante contattaci